MY STORY

Min historie, i det minste ett av de siste årene, è un continuo susseguirsi di coincidenze e di incastri che pian piano mi hanno portato a scrivere, e a diventare una giornalista (giuro che non l’avrei mai detto). Hendelsene som ubevisst overvelde oss, ofte de endre oss dypt. Vinne kritiske faser, vi bare nødt til å lide eller reagere. Styrken er funnet, i oss, gi impulser til potensielle uventet. Oppdage ferdigheter som vi aldri trodde han ville få, Det leder oss til å tro at ingenting er tilfeldig. Hell å leve et nytt liv, reinventandosi,,en,Som går fra her finner du enkle ord skrevet fra hjertet,,it,oppskrifter av minne og tradisjoner,,it, noe som gir en positiv retning for de negative tingene som har skjedd.

Tutto è iniziato nel 2011, dopo aver letto l’intervista fatta ad una vignaiola di Aosta. Le sue parole mi emozionarono a tal punto da convincermi ad andare da lei per conoscerla. Dopo quell’incontro, decisi di scriverne la storia. Fu allora che mi fu chiesto di pubblicarla, inserendola in una nuova rubrica su un sito di enogastronomia. Accettai, sia pur titubante, a patto di poter raccontare le produzioni partendo dalle persone. Non ci si inventa esperti. Serve studio, søk, conoscenza del territorio, passione ed entusiasmo.

Etter, som han har begrenset omfanget bare til Lombardia, continuai la mia avventura con la realizzazione di in un sito, eller bedre, en drøm som jeg var en av grunnleggerne. Dessverre,, per una filosofia di fondo non condivisa, sono uscita e ho trasformato la mia rubrica in un sito personale: Historier om mennesker. Un contenitore di esperienze. Emozioni fermate con le parole che custodisco e che in parte ho voluto portare su carta, å lese det jeg opplevde i tiden.

Chi passa da qui troverà parole semplici scritte col cuore, racconti di cibo e di vino, reise og landbruk, oppskrifter minne og tradisjon, men særlig, troverà storie di persone che contribuiscono a promuovere e valorizzare il territorio italiano.

La storia continua…

 

image_pdfimage_print
Følg oss

Ønsker alle innlegg via e-post?.

Legg inn e-post:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi